Silvia Puggioni clarinetto
Gledis Gjuzi pianoforte

Musiche di De Grandval, Aubin, Gipps, Moszumanska-Nazar, Boulanger, Bauer

BIGLIETTERIA SUL POSTO IL GIORNO DEL CONCERTO

  • intero €10
  • ridotto (Soci AdM sottoscrittori) €5
  • ingresso gratuito Soci AdM sostenitori

 

BIGLIETTERIA ONLINE:
https://oooh.events/evento/kontraste-duo-biglietti/

  • intero online €8,50
  • ridotto online (Soci AdM sottoscrittori) €3,80

C. M. de Grandval (1828-1907)

Due pezzi per Clarinetto e Pianoforte

  • Invocation
  • Air Slave

F. Aubin (1938-2016)

Deux pieces en forme de Jazz per clarinetto e pianoforte

  • Tempo di blues, assez lent et très expressif
  • Andante ma non troppo

R. Gipps (1921-1999)

Prelude per Clarinetto op.51

K. Monszumanska-Nazar (1924-2008)

Drei Miniaturen per clarinetto e pianoforte

  • Allegretto
  • Andantino
  • Allegro

L. Boulanger (1893-1918)

dai Trois morceaux pour Piano:

  • D’un vieux jardin
  • Cortege

M. Bauer (1882-1955)

Sonata per clarinetto e pianoforte op.22

  • Allegretto (rubato)
  • Andante espressivo
  • Allegro

Il Kontraste Duo, formato da Silvia Puggioni al clarinetto e Gledis Gjuzi al pianoforte, nasce nel 2020 nella classe di Musica da Camera del M° Pierpaolo Maurizzi presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma. Ha preso parte a diverse Masterclass perfezionandosi con Maestri di chiara fama tra cui Alberto Miodini e Ivan Rabaglia del Trio di Parma e Andrea Noferini, Primo violoncello dell’Orchestra dell’Opera di Roma. Recentemente ha vinto il Secondo Premio al Concorso Internazionale Małopolska e il Primo Premio al 2nd Lugano International Music Competition.
Il repertorio affrontato dal Duo spazia dai grandi capolavori del periodo Romantico e del Novecento fino ad arrivare ai giorni nostri attraverso un costante lavoro di studio e ricerca del linguaggio contemporaneo. Il Duo si è esibito presso diversi festival in Italia, tra cui Musica & Natura a Porto Torres, il PRISMA Poliedric Music Festival di Bolzano e la rassegna Palazzo Marino in Musica a Milano. Parallelamente il Duo si è inoltre avvicinato alla letteratura per clarinetto basso e pianoforte in modo da ampliare le proprie possibilità tecnico-espressive.
Parallelamente il Duo si è inoltre avvicinato alla letteratura per clarinetto basso e pianoforte in modo da ampliare le proprie possibilità tecnico-espressive.