Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

SARA PASTINE, GIULIA CONTALDO

11 Febbraio 2018 | ore 17.00

Note di Passaggio


SARA PASTINE, violino

GIULIA CONTALDO, pianoforte


Musiche di Beethoven, Ravel, Brahms

 

Tre capolavori del grande repertorio cameristico, dal tardo Classicismo al Novecento Storico. Tre Sonate che rappresentano il distillato della poetica e del pensiero musicale dei rispettivi compositori, affidate a un duo di giovani e talentuose concertiste.


L. van Beethoven (1770-1827)

Sonata n.7 in do minore op.30 n.2 (1801-2)
___Allegro con brio
___Adagio cantabile
___Scherzo: Allegro
___Finale: Allegro. Presto

M. Ravel (1875-1937)

Sonata in sol maggiore (1923-27)
___Allegretto
___Blues. Moderato
___Perpetuum mobile: Allegro

J. Brahms (1833-1897)

Sonata n.3 in re minore op.108 (1888)
___Allegro
___Adagio
___Un poco presto e con sentimento
___Presto agitato


Sara Pastine (Sarzana 1990), si diploma nel 2010 con lode e menzione d’onore presso l’Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli” di Modena sotto la guida di Paola Besutti. Ha partecipato a masterclasses di: Kolja Blacher, Ana Chumachenco, Gerhard Schulz e Nora Chastain. Nel 2007 vince il 1° Premio alla Rassegna Nazionale d’Archi “Vittorio Veneto”. Nel 2010 supera le audizioni per la “Gustav Mahler Jugendorchester” e per l’ “Orchestra Giovanile Europea EUYO” con la quale intraprende tournée internazionali. Dal 2012 fa parte della Verbier Festival Orchestra e poi della prestigiosa Verbier Chamber Orchestra. È stata primo violino del quartetto Charis con cui ha svolto attività concertistica dal 2012 al 2014. Si esibisce come solista e in formazioni cameristiche in numerosi concerti sul territorio nazionale tra i quali: Palazzo Martelli (FI), Cappelle Medicee (FI), Palazzo Te (MN), Teatro Olimpico di Sabbioneta, Teatro Pavarotti (MO), Auditorium dell’Educatorio (TO), Venezia Casinò, Palazzo Barberini (RM). Nel 2014 è selezionata a suonare al Rome Chamber Music Festival e vince, risultando prima idonea, il concorso per violino di fila presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino. Nel 2017 registra per la Limen Studios un CD/DVD che verrà pubblicato entro la fine dell’anno con brani del M° Andrea Padova. Dal 2016 costituisce il Duo con la pianista Giulia Contaldo con cui svolge attività concertistica e vince nel 2017 il Concorso di musica da camera “A. Burri” di Città di Castello.

Giulia Contaldo, nata a Pelago (Firenze) nel 1995, si è diplomata con il massimo dei voti e la lode nella classe di pianoforte di Giovanna Prestia al Conservatorio “L. Cherubini”di Firenze. Dal 2012 studia anche all’Accademia Pianistica Internazionale di Imola sotto la guida di Jin Ju. Attualmente è iscritta al Biennio Specialistico di Pianoforte nella classe di Giovanna Prestia; per l’anno accademico 2016/2017, in qualità di studente Erasmus, ha frequentato la Royal Northern College of Music nella classe di Graham Scott. Nel 2015 ha suonato da solista il Concerto n.1 di Beethoven con l’Orchestra del Carmine di Firenze. Nel maggio 2015 al Teatro Verdi di Firenze è stata solista al pianoforte nella Fantasia Corale op.80 di Beethoven con l’orchestra e il coro del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Ha recentemente eseguito il Concerto n.1 di Beethoven con la Giovane Orchestra di Abruzzo diretta dal M° Pasquale Veleno presso Canzano (Teramo) e nel maggio 2017 ha eseguito il Concerto di Schumann con l’Orchestra del Conservatorio di Firenze presso il Teatro Verdi di Firenze. Si è distinta in manifestazioni musicali e concorsi tra i quali: 1° Premio assoluto e Premio Speciale E. Verona (migliore esecuzione di un brano romantico) Concorso Nazionale “Vito Frazzi”, 1° Premio assoluto “Concorso Nazionale Città di Bardolino”, 1° Premio assoluto “Concorso Nazionale Gradus ad Musicum Certamen”, 1° Premio Assoluto e premio speciale Lion’s Club (vincitrice assoluta ex aequo del concorso) al 4° “Concorso Musicale Nazionale del Chianti, Premio speciale “Beethoven” offerto dal M° Andrea Lucchesini (migliore esecuzione di una sonata di Beethoven) al Concorso “Premio Crescendo – Città di Firenze”, 1° Premio assoluto e ‘Premio Sestri Levante’ (vincitrice assoluta ex aequo del concorso) al 28° “Concorso Nazionale J. S. Bach di Sestri Levante”, 1° Premio per la sezione di musica da camera al “Concorso Nazionale Città di Piove di Sacco”, in duo con il violino, vincitrice del “XV Concorso Pianistico Internazionale Maria Giubilei (Sansepolcro)” dove ha ottenuto una borsa di studio per frequentare il corso estivo tenuto dal M° Aquiles Delle Vigne presso il Mozarteum di Salisburgo, finalista Premio Abbado 2015 per Musica da Camera in Duo con il violino. Dal 2016 forma un duo stabile con la violinista Sara Pastine con la quale ha recentemente vinto il Concorso di Musica da Camera “Alberto Burri”, organizzato dal Festival delle Nazioni. Si è esibita in varie manifestazioni musicali e concerti in qualità di solista e in formazione cameristica in diverse città di Italia e all’estero: a Firenze, Livorno, Sestri Levante, Genova, Venezia, Spoleto, Città di Castello, Chieti, Torino, Manchester e presso la Wiener Saal-Mozarteum. Ha partecipato, inoltre, a masterclasses di Bruno Canino, Stefano Fiuzzi, Boaz Sharon, Lilya Zilberstein (Accademia Chigiana di Siena), Kathy Stott.

Dettagli

Data:
11 Febbraio 2018
Ora:
17.00
Categorie Evento:
, ,

Luogo

Chiesa di San Michele Arcangelo
Montale Rangone
via Della Chiesa 3, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780