Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

LEZIONE-CONCERTO CON LUCA MOSCA

13 Dicembre 2016 | ore 21.15

Video

Foto

Oggi Concerti


Schubert, Sonate per pianoforte n.18 in la minore (op.42, D. 845) e n.23 in si bemolle maggiore (D. 960)

LUCA MOSCA – compositore e pianista

…e raffinato divulgatore (da ascoltare le sue Lezioni di musica su RaiRadio 3). Vent’anni fa queste occasioni andavano colte al volo perché rare; da alcuni anni, invece, bisogna scegliere tra le tante disponibili. Questa è da non perdere.

Luca Mosca
Luca Mosca

Luca Mosca è nato a Milano nel 1957. Ha studiato presso il Conservatorio della sua città diplomandosi in pianoforte con Eli Perrotta e Antonio Ballista, clavicembalo con Marina Mauriello e composizione con Franco Donatoni e Salvatore Sciarrino.

Sue composizioni sono state eseguite in importanti sedi e manifestazioni quali: Radio France, Beaubourg di Parigi, Festival di Strasburgo, Lione, Avignone, Varsavia, WDR di Colonia, Auditorium Nacional de Madrid, Festival Wien Modern, stagioni da camera di Londra, Manchester, Rotterdam, Stagioni Sinfoniche RAI di Napoli, Roma, Milano, Orchestra Regionale Toscana, Unione Musicale di Torino, Biennale di Venezia, Bologna Festival, Musica nel Nostro Tempo e Milano Musica, Teatro Massimo di Palermo, Gran Teatro La Fenice di Venezia, Piccola Scala di Milano, Maggio Musicale Fiorentino.

Come pianista e clavicembalista ha dato numerosi concerti in Italia e all’estero, eseguendo soprattutto il repertorio del secondo dopoguerra e la propria musica. Ha inciso per la CGD l’integrale degli Études di Claude Debussy e musiche di Chopin, Liszt, Scriabin, Gershwin.

Fra le sue composizioni più importanti si segnalano le opere Il sogno di Titania, Peter Schlemihl, America, K., Un uomo di vetro, La cortina di gala, Il gioco del vento e della luna e Aura (su libretti di Pilar García), Mr. Me, Signor Goldoni, Freud, Freud, I Love You e L’Italia del destino (su libretti di Gianluigi Melega); cinque Concerti per pianoforte e orchestra, Quindici divertimenti per oboe e orchestra, Tredici fantasie per violino e orchestra, Concerto in due movimenti per flauto e orchestra, Cinque ballate per oboe e orchestra, Trenta novellette per soprano, pianoforte e orchestra; Undici poemetti, La passeggiata improvvisa e Una mano piena di ore per orchestra; Dreifaltigkeitslied e Down by the Delta per coro e orchestra; quattro Sinfonie concertanti (per violino, viola e archi, per oboe, violino e archi, per nove strumenti antichi, per violoncello, contrabbasso e archi); dodici Trii, due Ottetti, due Quintetti e moltissima musica per svariati ensembles e per pianoforte solo. In anni recenti ha collaborato intensamente con Gianluigi Melega, sui cui testi poetici ha scritto, oltre alle opere sopracitate, la cantataDown by the Delta per coro e orchestra, Concerto per soprano e sei strumenti, An Ode to Ludwig Wittgenstein per soprano e dieci strumenti, A Lie in High C per tenore e sei strumenti, In the Garden at Ninfa per soprano e sei strumenti, il ciclo di ventotto haiku Words to Score a Rhyme per soprano, violino, violoncello e pianoforte, Bus 130, canzonetta per mezzosoprano, flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte, She-Donkey, jazz song per voce e dieci strumenti, e Nothing, tredici canzonette sul nulla per due soprani e orchestra, la cui prima esecuzione è in programma alla Biennale di Venezia 2016.

Vive ed insegna a Venezia.

Le sue opere sono pubblicate dalle Edizioni Suvini Zerboni – SugarMusic S.p.A., Milano.

Dettagli

Data:
13 Dicembre 2016
Ora:
21.15
Categorie Evento:
,

Luogo

Teatro San Carlo
via San Carlo 5
Modena, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780