Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

GABRIELE LAURA

sabato 9 Maggio | ore 21.00

Note di Passaggio – Concerti Sighicelli

In collaborazione con Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola


GABRIELE LAURA – pianoforte


Musiche di Beethoven, Liszt, Mendelssohn, Debussy, Ravel

La collaborazione con la rinomata Accademia Pianistica di Imola prosegue anche in questa stagione e porta a San Cesario uno degli elementi di punta della scuola imolese; il concerto propone brani dal grande repertorio pianistico (romantico, in particolare) alternando profondità introspettiva e brillantezza virtuosistica.

Ore 20.00 Visita guidata a Villa Boschetti


L. van Beethoven (177-1827)

Sonata n.31 in la bem. magg op.110 (1821-22)
___Moderato cantabile molto espressivo
___Allegro molto
___Adagio ma non troppo
___Fuga, Allegro ma non troppo

F. Liszt (1811-1886)

Venezia e Napoli: Tarantella (1859)

F. Mendelssohn (1809-1847)

Variations sérieuses op.54 (1841)

C. Debussy (1862-1918)

Estampes (1903)
___Pagodes – Modérément animé
___La soirée dans Grenade – Dans un rythme nonchalamment gracieux – mouvement de Habanera
___Jardins sous la pluie – Toccate – net et vif

S. Prokofiev (1891-1953)

Sonata n.3 op.28 (1917)


Gabriele Laura. Nato a Palermo nel 1999, ha iniziato a sei anni lo studio del pianoforte con Massimo Bentivegna. Nel 2009 si è iscritto in pianoforte al Conservatorio “V. Bellini” di Palermo sotto la guida di Patrizia Pitrolo, proseguendo dal 2012 con Antonio Sottile e diplomandosi col massimo dei voti, lode e menzione d’onore da parte della commissione. Attualmente si sta perfezionando presso l’Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, sotto la guida di Andrè Gallo.

È risultato vincitore di Primo Premio Assoluto in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali in Italia ed Europa, tra i quali il Concorso Nazionale “Eliodoro Sollima” di Enna (occasione in cui ha vinto anche il Premio Speciale “Trofeo Termini” come migliore esecutore fra tutte le categorie di un brano romantico), il Concorso Nazionale “Città di Palermo”, il Concorso Pianistico Fondazione “ANTONIO TROMBONE”, il Concorso Internazionale “Lucio Stefano D’Agata” di Acireale, il Concorso Nazionale Pianistico “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio (Pt), dove si è aggiudicato anche il Premio Speciale del Pubblico, l’ “Amigdala” International Music Competition – Premio “Giuseppe Raciti” – di San Giovanni La Punta (Ct), ricevendo inoltre il Premio Speciale “Paolo Frontini”, il Premio “Maria Elisa Di Fatta” di Cefalù, il Concorso Internazionale “Gianluca Campochiaro” di Pedara (Ct), il Concorso Internazionale “Città di Francavilla Fontana” – Premio “Terra degli Imperiali” – di Francavilla Fontana (Br). Nel 2015 vince la 2^ Edizione del Concorso “Crescendo: giovani talenti della classica” grazie al quale si è esibito al Teatro Politeama “Giuseppe Garibaldi” di Palermo per la 57^ stagione concertistica 2015-2016 della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, diretto da Roberto De Maio. Finalista all’ “International Anton Rubinstein Competition” di Düsseldorf (Germania), ha ricevuto il Premio speciale per la migliore esecuzione di un brano virtuoso tra tutte le categorie.

Ha debuttato in recital all’età di 14 anni. L’anno dopo ha esordito da solista con l’Orchestra “Salvatore Cicero” diretta da Luigi Rocca e ancora con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo diretta da Alberto Maniaci, eseguendo il Concerto per due pianoforti e orchestra di Mozart.

Ha tenuto numerosi recital solistici e cameristici per prestigiosi enti e associazioni quali il Teatro Massimo di Palermo, l’Auditorium RAI di Palermo, la Triennale di Milano, gli “Amici della Musica Arcangelo Speranza” di Taranto, “Castelbuono Classica”, gli “Amici della Musica Giuseppe Mulè” di Termini Imerese, “PianoCity Palermo”, gli “Amici della Musica” di Mazara del Vallo, la libreria “Feltrinelli” di Palermo. Nel 2013 si è esibito in occasione del Concerto di apertura del 40° Congresso Europeo dei Conservatori AEC, tenutosi a Palermo. Ha aperto il concerto tenuto da Fabrizio Bosso, rinomato trombettista italiano, in occasione della rassegna “8Sunday” presso Palazzo Alliata di Villafranca a Palermo e ha poi suonato per l’UNESCO ed il F.A.I.

Ha seguito masterclass e corsi di perfezionamento tenuti da pianisti di fama internazionale come Sunghoon Simon Hwang, Giuseppe Andaloro, Alexey Lebedev, Pietro De Maria, François Joel Thiollier, Riccardo Risaliti, Pasquale Iannone, Dennis Lee, Chee Hung Toh, Edita Stankeviciute, Giulio Potenza, Olga Domnina e Valerij Voskoboinikov.

Parallelamente all’attività solistica svolge anche un’intensa attività cameristica con il fratello sassofonista Alessandro: il duo si è esibito in Italia, Inghilterra e Spagna e ha vinto il Primo Premio Assoluto in svariati concorsi, quali il Concorso Nazionale Giovani Musicisti “Benedetto Albanese” di Caccamo e l’ “Amigdala International Music Competition”, dove è stato insignito anche del Premio speciale “Alcantara”. Inoltre il duo è stato premiato come vincitore del Concorso “London Prize Virtuoso”, grazie al quale si è esibito presso la prestigiosa Royal Albert Hall di Londra nell’Aprile 2017. Nel 2019 sono stati invitati in Spagna dall’associazione “Grand Prize Virtuoso” a tenere un concerto presso l’Associaciò Musical Montserrat di Barcellona.

Dal 2016 Gabriele è il pianista dell’ Orchestra Sinfonica Giovanile Siciliana, con cui si è esibito anche da solista nel “Carnevale degli Animali” di Saint-Saëns, diretto da Ottavio Marino. Si è inoltre esibito in diversi concerti insieme all’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Recentemente è stato insignito dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando della “Tessera Preziosa del Mosaico di Palermo”, una delle onorificenze più alte che la Città di Palermo assegna ai cittadini che si contraddistinguono particolarmente in ambito sociale, artistico e culturale.

Dettagli

Data:
sabato 9 Maggio
Ora:
21.00
Categorie Evento:
,

Luogo

Basilica
piazza Basilica 7
San Cesario sul Panaro, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780