Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

FRANCESCO DILLON, EMANUELE TORQUATI

sabato 2 Maggio | ore 20.30

Concerti d’Oggi


Prospettiva Beethoven

FRANCESCO DILLON – violoncello

EMANUELE TORQUATI – pianoforte


Musiche di Beethoven, Winkelman, Fuentes

Il concerto è un originale contributo ai 250 anni della nascita di Beethoven. Oltre alle Sonate op.69 e op.102 n.1 di Beethoven, due compositori d’oggi provano a sintonizzarsi non sullo stile o sulla rielaborazione/trascrizione, ma su aspetti umani, coincidenze e confronti: i contemporanei Goya e Beethoven (Helena Winkelman con Vis à vis Goya) e la sordità (Arturo Fuentes con Questo Mare).


A. Fuentes (1975*)

Questo Mare (2019)

H. Winkelman (1974*)

Vis à vis Goya (2019)

L. van Beethoven (1770-1827)

Sonata in do magg. op.102 n.1 (1815)
___Andante
___Allegro vivace
___Adagio
___Allegro vivace

Sonata in la magg. op.69 (1807-8)
___Allegro ma non tanto
___Scherzo. Allegro molto (la minore)
___Adagio cantabile (mi maggiore) – Allegro vivace


Il Duo formato da Francesco Dillon (violoncello) ed Emanuele Torquati (pianoforte) ha debuttato nel marzo 2007 al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Dillon-Torquati si sono prodotti in numerosi concerti in Europa presso i piu’ importanti Festival cameristici europei (MITO Settembre Musica, Concerti del Quirinale, Biennale di Venezia, Musica Strasbourg tra gli altri), e recentemente negli Stati Uniti e in Argentina. Al loro attivo ci sono esecuzioni con Orchestre prestigiose quali Orchestra Sinfonia Nazionale della RAI di Torino, Lithuanian National Symphony Orchestra, e prossimamente Orchestra Haydn di Trento e Bolzano.

Le loro esecuzioni sono state trasmesse da emittenti quali RAI, Euroradio, BBC Radio3, Radio France, RTE Lyric e Radio Svizzera. Le loro incisioni includono 3 Cd dedicati a Robert Schumann, l’integrale di Franz Liszt e un recentissimo Album dedicato a rarità brahmsiane, tra cui una selezione di Lieder e Danze Ungheresi, per Brilliantclassics.

Il sodalizio e’ incentrato non solo sulla interpretazione dei maggiori lavori cameristici per questa formazione, ma anche alla ri-scoperta di perle dimenticate del repertorio. Inoltre, una particolare attenzione all’esecuzione di importanti opere contemporanee, come testimoniano svariate prime esecuzioni assolute ed il lavoro svolto con compositori, tra gli altri, del calibro di Salvatore Sciarrino, Jonathan Harvey, Kaija Saariaho, Toshio Hosokawa e Thomas Larcher.

Dettagli

Data:
sabato 2 Maggio
Ora:
20.30
Categorie Evento:
,

Luogo

Teatro San Carlo
via San Carlo 5
Modena, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780