Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

ENSEMBLE CANTUS

12 Maggio 2017 | ore 21.15

Video

Foto

Oggi Concerti

In collaborazione con HDS (Società Croata dei Compositori)

ENSEMBLE CANTUS
MARTINA GOJČETA SILIĆ – mezzosoprano
Marcelo Spaccarotella – pianoforte

Musiche di Kelemen, Ruždjak, Jelaska, Šipuš, Papandopulo

Creato nel 2001 da Berislav Šipuš e Ivo Josipović nell’ambito della Biennale Musica di Zagabria, Cantus Ensemble è diventato ben presto un punto di riferimento per tutta la musica croata degli ultimi decenni. Per la qualità dei musicisti e il nostro interesse per la musica e il clima culturale croato, abbiamo chiesto a Cantus di includere Modena nella loro tournée italiana.


M. Kelemen (1924*)

Die sieben Plagen, per voce sola

M. Ruždjak (1946-2012)

Prudent Views of my Love Passing by the Season, per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

O. Jelaska (1967*)

Farfalle, per ensemble

B. Šipuš (1958*)

Ten Hotti, per voce e ensemble

B. Papandopulo (1906-1991)

Sinfonia da camera, per ensemble


Ensemble Cantus
Ensemble Cantus

L’Ensemble Cantus è stato fondato nel 2001 da Berislav Šipuš con il supporto di Ivo Josipović; il grande successo della formazione ha fatto sì che la Società dei Compositori croati abbia deciso di sostenerla come progetto a lungo termine. Dopo aver colmato un vuoto pluridecennale relativo all’esecuzione di musica contemporanea (che ha incluso il lavoro su nuove composizioni e la loro promozione), il Cantus Ensemble è diventato un importante attore della scena musicale croata odierna. Numerosi compositori dedicano all’ensemble i loro nuovi lavori; il repertorio del Cantus include quasi 400 opere eseguite, di cui 90 prime esecuzioni. Una di queste nuove opere (di Olja Jelaska Farfalle, 2005) ha vinto il Josip Štolcer Slavenski Award. The Dreamers, composizione di Mladen Tarbuk, ha vinto lo stesso premio nel 2002. Il Cantus Ensemble organizza ogni estate dieci giorni di laboratorio artistico in collaborazione con l’olandese Gaudeamus Fondation e con il Festival Gaudeamus Music Week. L’ensemble ha tenuto tournées di concerti in Croazia, Austria, Italia, Slovenia, Bosnia ed Erzegovina, Germania, Belgio, Regno Unito, Svezia, Francia, Olanda, Svizzera, Cina, Canada, Messico e Turchia. Collabora inoltre con numerose istituzioni musicali europee, quali l’ensemble austriaco Zeitfluss, la slovena MD7, l’italiana Icarus, l’ensemble belga Musiques Nouvelles, la Fondazione Arnold Schönberg di Vienna, l’ensemble Sonemus di Sarajevo, l’Associazione Cromas per la Nuova Musica di Trieste. Tutti i membri del Cantus sono eccellenti musicisti da camera e solisti, svolgono il ruolo di prime parti in orchestre sinfoniche e sono docenti presso l’Accademia di Musica di Zagabria. Il Cantus Ensemble ha vinto nel 2005 il premio Vatroslav Lisinski della Società dei compositori croati “per il suo contributo alla musica croata contemporanea” e sempre nello stesso anno il premio Milka Trnina della Società croata di Musica e Artisti per la promozione della musica croata.

Martina Gojčeta Silić
Martina Gojčeta Silić

Martina Gojčeta Silić si è diplomata in canto solistico nel 1998 nella classe del professor Snjezana Bujanović-Stanislav, e poi ha proseguito i suoi studi partecipando a numerosi corsi di perfezionamento. Ha debuttato nel 1995 con la Filarmonica di Zagabria sotto la direzione del M° Kazushi Ono (W. A. Mozart: Requiem). Da allora, si è esibita con la Filarmonica di Zagabria in 27 concerti, con l’esecuzione di oratori e repertorio operistico. Collabora con vari cori e orchestre sinfoniche, con le quali si è esibita in programmi che spaziano da Bach e Buxtehude a Messiaen e Schönberg. È socio permanente dell’ensemble Cantus con il quale si è esibita in patria (Biennale Musica di Zagabria, Ossero Music Festival, il festival di musica contemporanea Split Summer Festival) e all’estero (Italia, Gran Bretagna e Francia). Ha debuttato nel repertorio operistico nel 1996 interpretando Maddalena nel Rigoletto di Giuseppe Verdi (Teatro Nazionale Sloveno di Maribor), e poi è stata impegnata in ruoli di mezzosoprano come Donna Elvira (Mozart: Don Giovanni), Santuzza (Pietro Mascagni: Cavalleria rusticana), Fenena (Verdi: Nabucco), Marfa (Modest Mussorgsky: Khovanshina), Olga (Tchaikovsky: Evgenij Onegin), la Casa (James Gotovac: ERO). Ha collaborato con famosi direttori d’orchestra croati e internazionali (Dmitry Kitajenko, Valery Gergiev, Leopold Hager, Emmanuel Villaume, Daniele Callegari, Milano Horvat, Nikša Bareza, Paul Despalj, Lorin Maazel, Vjekoslav Sutej, Loris Voltolini, Ivan Repušić, Crnojezerska, Tonci Bilic … ). Al nutrito repertorio di oratori affianca anche quello liederistico, da Schubert e Schumann agli autori contemporanei. Martina ha inciso diverse registrazioni; è impegnata come professore assistente presso il Dipartimento di canto solistico dell’Accademia Musicale di Zagabria.

Dettagli

Data:
12 Maggio 2017
Ora:
21.15
Categorie Evento:
,

Luogo

Teatro San Carlo
via San Carlo 5
Modena, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780