Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

DUO PIANISTICO BERARDI – GUAITOLI

sabato 18 Aprile | ore 21.00

Note di Passaggio – Arabesque


DUO PIANISTICO BERARDI – GUAITOLI

Francesca Berardi – pianoforte

Simone Guaitoli – pianoforte


Musiche di Debussy, Ravel, Čajkovskij, Milhaud

Uno sguardo inedito sulla Danza nel repertorio per duo pianistico: dai balletti di Čajkovskij (presentati in rare trascrizioni di Debussy e Rachmaninov) a due importanti brani del 1919 di Ravel (La Valse) e Milhaud (Le boeuf sur le toit) che, nati per essere ballati, hanno invece trovato straordinaria fortuna sul palco della sala da concerto.


C. Debussy (1862-1918)

Petite Suite (1888-89)
___En bateau
___Cortège
___Menuet
___Ballet

P. I. Čajkovskij (1840-1893)

Tre Danze dal “Lago dei Cigni” (1875-76), trascriz. C. Debussy
___Danse russe
___Danse espagnole
___Danse napolitaine

M. Ravel (1875-1937)

La Valse (1919), trascriz. di L. Garban

P. I. Čajkovskij

Suite da “La bella addormentata” (1889), trascriz. S. Rachmaninov
___Introduction; la Fée des Lilas
___Adagio
___Waltz

D. Milhaud (1892-1974)

Le boeuf sur le toit (1919), trascriz. dell’autore


Simone Guaitoli. Nato nel 1979, nell’a.a. 2005-06 si laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna, corso di laurea D.A.M.S. indirizzo Musica, con il massimo dei voti e la lode, con una tesi in Storia della Musica Moderna e Contemporanea. Nel novembre 2007 ha partecipato in qualità di relatore libero all’XI Colloquio di Musicologia organizzato a Bologna dalla rivista Il Saggiatore musicale, con la relazione Ambiguità costruttiva, logica formale e poetica del pezzo breve nelle “Fantasie op.116” di Brahms.

Ha scritto note introduttive e programmi di sala ad indirizzo musicologico per numerosi Enti, tra cui Accademia Filarmonica di Bologna e Ravenna Festival; ha curato conferenze e lezioni-concerto per vari enti e istituzioni della Provincia di Modena.

Nell’a.a. 2004-05 si diploma in pianoforte presso l’Istituto Musicale Pareggiato “O. Vecchi” di Modena con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida della prof.ssa Enza Iori, nella cui classe ha anche concluso una attività biennale di tirocinio. Si è esibito in duo pianistico o in formazione cameristica a Trento nella sede dell’Accademia Filarmonica, a Bologna nella Sala Mozart dell’Accademia Filarmonica, a Vienna nell’ambito delle attività di scambio culturale organizzate dai Conservatori di Modena e Vienna, a Modena al Teatro Comunale, in occasione delle iniziative programmate per la Settimana della Cultura.

Ha collaborato e collabora in qualità di pianista accompagnatore con alcune corali della provincia di Modena, come la Corale Puccini di Sassuolo, il Coro S. Lazzaro e la Corale “Mutinae Cantores” di Modena. Con tali complessi si è esibito in più occasioni in Italia (tra gli altri luoghi: Basilica Inferiore di S. Francesco ad Assisi, Cattedrale di S. Pietro di Bologna, Duomo di Orvieto, Basilica di S. Paolo Fuori le Mura a Roma, Santuario di Loreto, Sala Mahler di Dobbiaco) e all’estero (Cattedrale di Salisburgo, Chiesa dei Domenicani di Valencia, American Church di Parigi, Chiesa di St. Andrew’s and St. George’s West e Pilrig Studio di Edimburgo – in occasione del festival Fringe, Chiesa di St. Joseph di Ginevra, St. Wolfgang Kirche di Ratisbona).

Si esibisce in duo con il sassofonista Giorgio Mattei e con la pianista Francesca Berardi.

Nel giugno 2007 ha ricevuto il premio “C. Campori” quale migliore allievo dell’Istituto “O. Vecchi” nell’a.a. 2004-05.

Dal 2012 ricopre il ruolo di Segretario Artistico nell’associazione Amici della Musica di Modena.

Francesca Berardi è nata a Modena nel 1996. Si è diplomata in pianoforte presso l’Istituto Musicale Orazio Vecchi-Tonelli di Modena con il massimo dei voti e la Lode. Ha iniziato lo studio del pianoforte con la Prof.ssa Enza Iori, quindi con il Maestro Massimo Neri. Attualmente frequenta il primo anno del corso Magistrale in Filosofia della Facoltà di Parma e il biennio di Musica da Camera presso il Conservatorio A. Boito di Parma con il M° Pierpaolo Maurizzi.
Ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali tra cui il primo premio ad Arezzo “Concorso Nuovi Orizzonti”, il primo premio a Città di Castello “Concorso Fausto Polverini” e il Premio Speciale del Maestro Porzi durante il Concerto Finale, il primo premio a Riccione, al Concorso G. Rospigliosi, e al Concorso “Città Piove di Sacco”. Nel 2014 ha conseguito il premio speciale J. S. Bach per la miglior esecuzione del brano d’obbligo al concorso pianistico Nazionale J. S. Bach e il terzo premio al Concorso Internazionale Chopin di Roma.
Ha partecipato a diverse Masterclass, tenute dai Maestri: Isacco Rinaldi, Boris Petrushansky, Maria Perrotta, Scipione Sangiovanni, Lucy Revers. Nel luglio 2017 ha partecipato al Corso estivo di Alto perfezionamento di Pianoforte tenuto dal M° Olaf John Laneri presso la Scuola Musicale di Bertinoro; nel 2018 alla Masterclass di Musica da camera tenuta dal Mᵒ Pierpaolo Maurizzi a Città di Castello in occasione del Festival delle Nazioni e alle Masterclass tenute dal Trio di Parma presso il Conservatorio A. Boito.
Dal 2017 suona in duo con il pianista Simone Guaitoli perfezionandosi con il Maestro Pierpaolo Maurizzi.

Dettagli

Data:
sabato 18 Aprile
Ora:
21.00
Categorie Evento:
,

Luogo

Spazio eventi L. Famigli
viale Rimembranze 19
Spilamberto, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780