Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“DON PASQUALE”

23 Marzo 2003 | ore 17.00

Concerti d’Inverno

 

Don Pasquale e le maschere della commedia dell’arte


I Concerti d’Inverno si chiudono col successo di “Don Pasquale e le maschere della Commedia dell’Arte”, uno spettacolo composto dall’esecuzione in forma semi-scenica del capolavoro di Donizetti e da interventi di due attori nei panni di Pulcinella e Colombina.
I personaggi di questa e di tante altre opere buffe – il vecchio burbero che vuole sposare la giovane, il confidente che ordisce la trama, la giovane carina e scaltra, il giovane innamorato – sono diretti discendenti dei “tipi” della Commedia dell’Arte.
Le maschere – in napoletano e veneziano – hanno presentato l’opera, accompagnato i loro discendenti sul palcoscenico, commentato e scherzato su situazioni e personaggi, partecipato alla vicenda intrufolandosi come servitori e notai, eseguito alcuni intermezzi – delizioso il balletto amoroso che prelude alla scena del giardino tra Norina ed Ernesto – spostato oggetti, preparato scene e congedato cantanti e pubblico.
Tante piccole azioni, rapide e delicate, che non hanno alterato gli equilibri dell’opera, aggiungendo vivacità e contrasti di suoni e colori. Complimenti quindi a Cesare Buffagni (Pulcinella), Paola Panzani (Colombina) e Valentino Borgatti, regista delle maschere. Il pianoforte in queste occasioni ha il compito di raccontare la musica dell’opera, di evocare i timbri orchestrali e di sostenere i cantanti nella creazione dei caratteri: un’orchestra stilizzata che renda credibili le note e i sentimenti dei personaggi. Claudio Rastelli ha svolto il suo compito con precisione e musicalità. Ma l’opera è soprattutto dei cantanti: Alessandro Busi, Davide Paltretti, Anna Luisa Scano e Filippo Pina Castiglioni. Busi, dotato di ottima voce e di grande comunicativa si dimostra adatto nel ruolo di Don Pasquale. Paltretti è ironico, sciolto, con una bella voce potente e sempre intonata. La Scano si è rivelata molto spigliata e vivace, senza mai eccedere nelle situazioni farsesche; vocalmente è assai preparata, brillante nelle agilità, calda ed espressiva nei cantabili.
Pina Castiglioni ha buona voce e ci è sembrato perfettamente a suo agio nel ruolo di Ernesto.

Dettagli

Data:
23 Marzo 2003
Ora:
17.00
Categorie Evento:
,

Luogo

Teatro San Carlo
via San Carlo 5
Modena, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780