Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

CLAUDIO JACOMUCCI

4 Maggio 2019 | ore 21.00

Note di Passaggio – Concerti Sighicelli


CLAUDIO JACOMUCCI, fisarmonica


Musiche di Monteverdi, Scodanibbio, Van Eyck, Elgar, J. S. Bach, Lohse, Scarlatti, Ligeti, Dowland, Jacomucci

 

Il confronto tra antico e moderno svela sempre assonanze e riflessi inaspettati. I brani proposti da Claudio Jacomucci per il suo ritorno in stagione AdM spaziano attraverso quattro secoli di musica, dialogano e si richiamano tra loro, mettendo in luce una volontà di ricerca linguistica e timbrica.


C. Monteverdi (1567-1643)

L’Orfeo, suite strumentale (1609)
___Toccata
___Ritornelli
___Sinfonie
___Moresca

S. Scodanibbio (1956-2012)

Escondido (1991, versione per fisarmonica di Claudio Jacomucci, 2018)

J. Van Eyck (1590-1657)

L’usignolo inglese (1649)

E. Elgar (1857-1934)

Nimrod, da “Enigma Variations” (1898)

J. S. Bach (1685-1750)

Contrapunctus XIV, da “Die Kunst der Fuge” BWV 1080 (1749)

M. Lohse (1971*)

Passing I (2012)

D. Scarlatti (1685-1757)

Tre Sonate (K 87, K 380, K 17)

G. Ligeti (1923-2006)

Coulée (1969)

J. Dowland (1563-1626)

Lachrimae Antiquae (1604)

C. Jacomucci

Ballata per Lupo (2018)

Tutte le trascrizioni sono di Claudio Jacomucci

Ore 20.00 Visita guidata a Villa Boschetti

Claudio Jacomucci. Fisarmonicista, compositore, insegnante di tecnica Alexander. Si è diplomato con il massimo dei voti come fisarmonicista classico dal Conservatorio di Grenoble (Francia) nel 1992. Ha studiato fisarmonica con Jean Luc Manca, Mogens Ellegaard e Vladimir Zubitsky. Si è anche diplomato come insegnante di tecnica Alexander presso il Alexander Technique Center di Amsterdam nel 2000. Ha studiato musica indiana (karnatic) al Conservatorium Van Amsterdam. Vincitore di concorsi internazionali come il Grand Prix International d’Accordéon a St. Etienne (1988), il Trofeo Mundial de acordeón (CMA) a Cuenca (1990), il Premio Città di Castelfidardo (1990) e Arrasate Hiria (1994). Ha debuttato una serie di nuovi lavori collaborando con compositori come Luciano Berio, Franco Donatoni, György Kurtag, Luis De Pablo, Boris Porena, Nicola Sani, Mario Pagliarani, Lucio Garau, Gabriele Manca, Dimitri Nicolau, Miguel Ruiz Gil, Fernando Mencherini , Giorgio Tedde, Carlo Crivelli, Akemi Naito, Francoise Barriere, Maxim Seloujanov, Oliver Schneller, Paolo Marzocchi, Riccardo Vaglini, Daniel Glaus, Rico Gubler (che spesso gli dedicò il proprio lavoro) e come compositore lui stesso. Si è esibito in Europa, USA, Cina, Messico, Russia in numerosi festival e istituzioni come la Cornell University (USA), la Berlin Philharmonic, il Concertgebouw ad Amsterdam, la Salle Messiaen a Parigi, il Teatro alla Scala di Milano, la Fondazione Gaudeamus ad Amsterdam, Festival Synthese a Bourges (Francia), Nuova Consonanza a Roma, GoG / Teatro Carlo Feilce a Genova, Sala Chavez – Unam a Città del Messico, Sibelius Academy a Helsinki, Beethoven Haus a Bonn (Germania) solo per citarne alcuni. È fondatore e docente dell’Accademia della fisarmonica italiana di Urbino / Amsterdam e tiene masterclass in tutto il mondo: Conservatorio di musica di Parigi, Accademia Reale di Musica di Londra, Accademia Sibelius di Helsinki, Accademia Reale di Musica danese di Copenaghen, Chopin Università di Varsavia, Conservatorio di Barcellona, Conservatorio di Amsterdam, HEAD Académie Supérieure de Musique di Strasburgo, Accademia Yoliztli in Messico, Conservatorio di Tianjin (Cina), Conservatorio di Roma. Ha insegnato fisarmonica al Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara (Italia) dal 2011 al 2014. Si è esibito con Francesco Dillon, Joel Rubin, Stefano Scodanibbio, Prometeo String Quartet, Michel Godard, David Moss, Terry Riley, Kálmán Balogh, Pierre Favre, Daniele Roccato, ensemble AlterEgo e come solista con l’Orchestra Sinfonica “La Scala” di Milano, Orchestra Haydn di Bolzano, Filarmonica Marchigiana, Sinfonietta del Teatro Lirico di Cagliari (Italia), Ensemble L’Instant Donné (Francia), Orchestra sinfonica della radio rumena. Ha collaborato come compositore / interprete con artisti come Kathleen Delaney (coreografa / ballerina), Mariangela Gualtieri (poetessa), Daria Deflorian (attrice), I suoi CD sono pubblicati da Schott Wergo, Bridge Records, Stradivarius, Da Capo Records, W & B Music, Rivoalto, StileLibero, Musica & Poesia, Ema Records, Adatto, Blowout Records. Le sue performance sono state trasmesse da Radio3 RAI, ORF, DeutschlandRadio, RNE2, Radio Vaticana, SFB, RSI, Radio Unam-Mexico, RadioFrance. È stato invitato come membro della giuria dal concorso internazionale di fisarmonica a Castelfidardo, Klingenthal, Arrasate, Mosca, Pola, Valtidone e Novi Sad. Ha pubblicato i libri Technique I per la fisarmonica a bottoni (Bèrben) e Mastering Accordion Technique: un nuovo approccio al suonare la fisarmonica basato sulla Tecnica Alexander scritto insieme a Kathleen Delaney. Ha curato la pubblicazione Modern Accordion Perspectives (2013) e Critical Selection of Accordion Works, 1990-2010 (2014), An International Overview of Accordion Pedagogy (2017), coordinando un gruppo di esperti internazionali dei più importanti artisti e insegnanti di fisarmonica classica.

Dettagli

Data:
4 Maggio 2019
Ora:
21.00
Categorie Evento:
,

Luogo

Basilica
piazza Basilica 7
San Cesario sul Panaro, MO Italia
+ Google Maps
Iscriviti alla nostra newsletter


    Associazione Amici della Musica di Modena «Mario Pedrazzi»

    Anno di fondazione 1919
    Sede legale presso Fondazione San Carlo, via San Carlo 5, 41121 Modena
    p.i. 01179350366
    IBAN: IT 33 X 05387 12900 000002323780