L'ensemble Apeiron Sax sabato 8 febbraio al Nuovo Cinema Teatro Italia di Soliera

Sabato 8 febbraio alle 21:00 al Nuovo Cinema Teatro Italia di Soliera si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Note di Passaggio.
Protagonista del concerto sarà l’ensemble Apeiron Sax, formato da cinque sassofonisti molto attivi sulla scena musicale italiana e europea: da quasi quindici anni i musicisti portano avanti con grande successo un lavoro di ricerca e ampliamento del repertorio, sconfinando anche in territori laterali rispetto a quello della musica “colta”. Proprio questo originale accostamento di stili sarà alla base del programma del concerto, che presenterà brani celebri di Piazzolla (“Invierno Porteño”, dalle “Quattro Stagioni”) e Gershwin (una selezione di temi da “Porgy and Bess”) insieme a pagine di grande coinvolgimento ritmico e timbrico scritte da Iturralde, Geiss, Naulais e Sebastiani.
In occasione del concerto sarà presentato il cd di Fausto Sebastiani “Il paese degli uomini integri”, che comprende anche il brano in programma “Now’s the sax”.
Ingresso libero


Giovedì 6 febbraio prende il via la rassegna AdM Drama 2020

Giovedì 6 febbraio alle ore 20:30 al Drama Teatro di Modena (in via Buon Pastore, 57) si terrà l’appuntamento inaugurale della rassegna AdM Drama.
Manlio Benzi, direttore d’orchestra di straordinaria esperienza e di grande forza comunicativa, protagonista sul palco dei maggiori teatri internazionali (Monaco, Parigi, New York, Dresda, Amburgo), terrà un incontro dal titolo La direzione d’orchestra. Pensieri. Respiri. Metamorfosi, partendo dagli aspetti di riflessione e pensiero riguardo alla Musica in senso lato, fino al suo diventare una professione, con i suoi riflessi pratici, sociologici o antropologici in continuo mutamento.

Ingresso libero per tutti i Soci AdM
Ingresso a 5,00 € per tutto il resto del pubblico
Vista la capienza limitata del Drama Teatro (70 posti), l’accesso è consentito fino a esaurimento dei posti disponibili.


"Sopravvissuti" su RAI 5 sabato 1 febbraio

Sabato 1 febbraio alle 22:45, sarà trasmesso su RAI 5Sopravvissuti“, melologo per voce narrante, bayan solista ed ensemble tratto da “I Cannibali” di George Tabori, andato in scena nel gennaio 2015 al Teatro Comunale “Pavarotti” di Modena come Concerto della Memoria e del Dialogo.
Musica di Claudio Rastelli, revisione e adattamento del testo di Guido Barbieri; coproduzione di: Società Amici della Musica “Guido Michelli” di Ancona, Amici della Musica di Modena, Fondazione Teatro Comunale di Modena, Società Aquilana dei “Concerti B. Barattelli”.


Il duo Chines-Della Chiara (pianoforte e chitarra) domenica 2 febbraio al Teatro San Carlo

Domenica 2 febbraio alle 17:00 al Teatro San Carlo di Modena si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Concerti d’Oggi.
Protagonista del concerto sarà il duo formato dal pianista Alberto Chines e dal chitarrista Eugenio Della Chiara: due talentuosi musicisti, dalle ricche esperienze internazionali, accomunati dalla giovane età, dalla passione per la musica antica e dalla voglia di sperimentare nuovi modi di proporre la musica d’insieme.
Il concerto è incentrato sulla figura di Domenico Scarlatti, con una selezione di 12 Sonate proposte alternatamente dai due strumenti; completano il programma due brani commissionati a due dei maggiori compositori italiani in attività (Carlo Galante e Orazio Sciortino) ispirati ai tratti musicali della scrittura scarlattiana.
Ingresso libero


Concerto della Memoria e del Dialogo sabato 25 gennaio al Teatro Comunale "Pavarotti"

Sabato 25 gennaio alle 20:30 al Teatro Comunale “Pavarotti” di Modena si terrà l’appuntamento imperdibile con il Concerto della Memoria e del Dialogo.
I temi di questa edizione ruotano attorno a sentimenti e aspetti etici e sociali approfonditi in numerosi scritti di Primo Levi: la paura, la gerarchia e il privilegio, l’uso dell’essere umano come mezzo per il proprio profitto e non come fine. Il concerto diventa così un prolungamento del Centenario della nascita di Primo Levi (1919-2019), con la speranza di contribuire a diffondere la sua arte e le sue illuminanti riflessioni.
Il programma musicale presenta pagine di Ullmann, Mahler, Klein, Schulhoff e alcuni estratti dal melologo “Gerarchia e Privilegio“, con musiche originali di Claudio Rastelli e drammaturgia di Diana Höbel.
Sul palco del Teatro “Pavarotti” saliranno Diana Höbel (voce recitante) e l’Ensemble AdM Soundscape.
L’ingresso è di 10 € per il biglietto a prezzo intero e di 5 € per quello a prezzo ridotto (minori di 27 e maggiori di 65 anni).
Soci AdM sottoscrittori hanno diritto al biglietto ridotto, mentre i Soci AdM sostenitori entrano gratuitamente.


Concerto del duo Taddia-Corazziari annullato e rinviato a data da destinarsi

A causa di un’improvvisa indisposizione del baritono Bruno Taddia, il concerto in programma oggi pomeriggio al Teatro San Carlo è annullato e rinviato a data da destinarsi.

Contestualmente, è rinviata anche la presentazione del viaggio culturale a Karlsruhe.

Saranno entrambi recuperati appena possibile, vi terremo aggiornati!


Il duo Taddia-Corazziari domenica 19 gennaio al Teatro San Carlo con "Winterreise" di Schubert

Domenica 19 gennaio alle 17:00 al Teatro San Carlo di Modena si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Concerti d’Oggi.
Protagonisti del concerto saranno il baritono Bruno Taddia e il pianista Andrea Corazziari, due grandi solisti e cameristi, ospiti delle maggiori istituzioni musicali europee, che hanno avviato da anni un sodalizio nato dalla passione comune per la musica da camera e per una ricerca di repertorio di ampio respiro.
Il concerto proporrà l’esecuzione integrale del ciclo liederistico Winterreise di Franz Schubert, uno dei capolavori della musica vocale di ogni tempo: sarà la prima tappa di un percorso che proseguirà nella prossima stagione con altri due appuntamenti che descriveranno la figura dell’odierno viandante (Wanderer) e del suo viaggio (Reise).
Ingresso libero


Viaggio culturale 2020 a Karlsruhe

In occasione del prossimo concerto della stagione AdM, domenica 19 gennaio, il presidente dell’Associazione Andras Gemes presenterà il Viaggio culturale-musicale riservato ai Soci, che si terrà a Karlsruhe dal 27 al 31 maggio 2020.
Invitiamo quindi tutti gli interessati al Teatro San Carlo di Modena domenica 19 gennaio alle 16:00; nel frattempo potete consultare il programma dettagliato sul nostro sito alla pagina AdM in Viaggio o contattare direttamente Andras Gemes (a.gemes1@gmail.com).

Le adesioni al viaggio saranno da confermare ENTRO IL 9 FEBBRAIO 


L'ensemble "La Pifarescha" domenica 12 gennaio a Castelnuovo Rangone

Domenica 12 gennaio alle 17:00 alla Chiesa di S. Celestino I Papa di Castelnuovo Rangone (in piazza Cavazzuti, 2) si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Note di Passaggio.
Protagonista del concerto sarà l’ensemble “La Pifarescha”, una delle formazioni più rinomate a livello internazionale nell’esecuzione di musica antica, che si presenterà con una sorprendente varietà di strumenti (trombe diritte, bombarde, cornamuse, percussioni..).
Il programma è un viaggio tra le atmosfere “di guerra e di pace” (e d’amore) nel Rinascimento, in un’alternanza di brani di compositori di corte e pagine della tradizione popolare, fragori di battaglie e ritmi di danze: un continuo chiaroscuro, lontano nel tempo e nei costumi, ma estremamente attuale nella sua perenne lacerazione.
Ingresso libero
(Credit foto: Marina Siciliano)


L'Ensemble Zipangu domenica 5 gennaio al Teatro delle Passioni

Domenica 5 gennaio alle 17:00 al Teatro delle Passioni di Modena si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Concerti d’Oggi.
Protagonista del concerto sarà l’Ensemble Zipangu, orchestra d’archi diretta e fondata da Fabio Sperandio specializzata nel repertorio “contemporaneo” ma con lo sguardo rivolto anche a una nuova percezione del passato. Insieme al contralto Aloisa Aisemberg, l’ensemble proporrà un programma che affianca il Quartetto “Serioso” di Beethoven (trascritto da Mahler) a un percorso legato alla tradizione vocale italiana, con Il Tramonto di Respighi, Alba di Maderna e Vanishing places, un flusso di trascrizioni di madrigali di Monteverdi e di musiche di Scodanibbio.
L’ingresso al concerto costa 10 € per il biglietto a prezzo intero5 € per i soci sottoscrittori ed è gratuito per i soci sostenitori.